Rimini, nuovo Psc. Confindustria perplessa: "Si può migliorare"

Rimini, nuovo Psc. Confindustria perplessa: "Si può migliorare"

RIMINI - In seguito all'adozione di nuovo PSC e RUE l'Ance Rimini e Confindustria Rimini continua a ribadire le sue perplessità: "Abbiamo più volte auspicato che l'amministrazione comunale accogliesse le nostre istanze sulla decisione di adottare tale piano, ma le nostre richieste non hanno avuto ascolto. Alla fine si è deciso di continuare sulla strada di adottare il piano senza dare ad imprenditori e professionisti il tempo necessario per confrontarsi e partecipare attivamente ai lavori. Si sarebbe potuto e dovuto arrivare ad un risultato condiviso".

 

"Siamo convinti di parlare non solo in rappresentanza di quelle categorie che sono fra gli assi portanti dell'economia del nostro territorio, ma anche nell'interesse di tutta la comunità. Da parte nostra rinnoviamo, ancora una volta, tutta la disponibilità a collaborare per dare un contributo al miglioramento del Piano. Cogliamo inoltre l'occasione per sottolineare che non può che farci piacere l'approvazione di alcuni Piani Particolareggiati. Ma non possiamo dimenticare che si tratta solo di un'esigua parte degli ottanta giacenti".

 

E ancora: "Guardando al passato, ci pervade un senso di amarezza considerando che in pochi mesi ne sono stati istruiti una trentina ed adottati una ventina di quel totale che in molti anni non ha avuto risposta. Piani che avrebbero potuto dare una spinta importante all'economia, al business e all'occupazione di tutto il territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -