Rimini, nuovo sportello Urp all'ospedale. Anno scorso 500 segnalazioni

Rimini, nuovo sportello Urp all'ospedale. Anno scorso 500 segnalazioni

Rimini, nuovo sportello Urp all'ospedale. Anno scorso 500 segnalazioni

"Corretta relazione tra la sanità e i pazienti che contempli anche la cortesia, e la valutazione della percezione che dei nostri servizi riusciamo a dare". Così il direttore generale dell'Ausl di Rimini, Marcello Tonini, ha spiegato l'obiettivo dell'apertura del nuovo punto Urp. "Fornire un ulteriore strumento agli utenti per effettuare reclami, segnalazioni, suggerimenti. Fornire all'Azienda stessa un ulteriore strumento di conoscenza diretta di come l'utenza percepisce i servizi e i percorsi, e di quali possono essere gli aspetti migliorabili".

 

Questo lo ha spiegato il direttore amministrativo, Paola Lombardini. Il nuovo Punto Urp, situato all'ingresso dell'Ospedale "Infermi", nei pressi della Portineria (che ovviamente resta il servizio primario per fornire informazioni logistiche), è stato perciò suddiviso in due parti: un vero e proprio sportello per l'ascolto degli utenti e un piccolo back office in cui accedono utenti per i quali occorra una presa in carico più elaborata e con la dovuta tutela della privacy. Dal momento della sua apertura il Punto Urp ospedaliero ha espletato circa 90 contatti giornalieri, di varia natura, con l'utenza. Il Punto Urp è aperto, attualmente, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 13:00. L'Ufficio Relazioni col Pubblico è comunque aperto, tutti i giorni, presso la sede aziendale di Via Coriano, 38 (cosiddetto "Colosseo"), non molto distante dall'Ospedale.

 

"La direzione generale, ed in prima persona ha fortemente voluto l'attivazione di questo nuovo strumento - ha aggiunto Ferrari - in quanto è fortemente convinto dell'importanza anche di una corretta relazione tra la sanità e i pazienti che contempli anche la cortesia, e la valutazione della percezione che dei nostri servizi riusciamo a dare".

 

Nell'anno 2009 sono state complessivamente circa 500 le segnalazioni giunte, in varie forme, all'Urp di Rimini. Per quanto riguarda i reclami, sono relativi, principalmente, a difficoltà nei percorsi di presa in carico complessiva del paziente, a difficoltà di comunicazione tra i vari servizi della sanità pubblica (ospedale-territorio, medicina di base-specialistica e così via), ad aspetti organizzativi, ad aspetti legati alle relazioni con gli operatori, a percezione di malpractice medica e altro. Va segnalato che, negli ultimi anni, si sta verificando un graduale calo di reclami a fronte di un aumento di elogi, legati alla qualità delle cure e alla cortesia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -