Rimini, nuovo tracciato dell'Adriatica: gli agricoltori chiedono di ridurre l'impatto ambientale

Rimini, nuovo tracciato dell'Adriatica: gli agricoltori chiedono di ridurre l'impatto ambientale

Rimini, nuovo tracciato dell'Adriatica: gli agricoltori chiedono di ridurre l'impatto ambientale

RIMINI - Il presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali e l'assessore alla Mobilità, Vincenzo Mirra, hanno incontrato martedì mattina i rappresentanti delle Associazioni Coldiretti, CIA e Confagricoltura Rimini, nell'ambito della serie di incontri programmati con il tessuto imprenditoriale riminese per l'illustrazione del progetto definitivo della Statale 16. Le organizzazioni agricole chiedono un tracciato meno impattante.

 

Come è avvenuto in precedenza nei confronti con le Associazioni economiche riminesi in rappresentanza di commercio, artigianato, albergatori, cooperative, industria e piccola e media impresa, nell'incontro odierno il presidente della Provincia e l'assessore Mirra hanno ribadito l'importanza dell'opera chiedendo anche al mondo agricolo condivisione sugli obiettivi e sulle finalità del progetto che andrà a decongestionare i flussi di traffico dell'area riminese, accrescendo dunque l'accessibilità e la competitività del comparto imprenditoriale locale.

 

Le associazioni dell'agricoltura chiedono alla Provincia una forte disponibilità alla comprensione delle legittime richieste del mondo agricolo e, in relazione al primo tratto a Rimini Nord, un forte impegno nei confronti di ANAS affinché il progetto dell'arteria viaria considerata strategica per l'intera comunità provinciale non penalizzi l'attività agricola (orticola specializzata) e lo sviluppo degli operatori riminesi. Ciò per un tracciato meno impattante, evitando prioritariamente il rischio di eventuali speculazioni immobiliari che altererebbero completamente le caratteristiche dell'area produttiva.

 

L'Amministrazione Provinciale di Rimini ha preso formale impegno a tutelare tutte le aree ad alta produzione e reddito agricolo interessate dal nuovo tracciato progettuale, garantendo l'assoluto rispetto delle indicazioni contenute nel PTCP.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -