Rimini, oltre 2500 oggetti sequestrati e 11mila euro di sanzioni

Rimini, oltre 2500 oggetti sequestrati e 11mila euro di sanzioni

Rimini, oltre 2500 oggetti sequestrati e 11mila euro di sanzioni

RIMINI - Più di 2500 oggetti sequestrati e 11mila euro di sanzioni. Questa volta ad essere caduto nella rete dei controlli effettuati dal reparto di polizia amministrativa della Polizia municipale di Rimini è stato il titolare di un esercizio commerciale di Rivabella. Nei giorni scorsi l'intervento della Polizia municipale ha portato a rinvenire all'interno del negozio più di 2500 prodotti tra giocattoli, oggetti elettrici, occhiali da sole e ventilatori.

 

Tutti non conformi alla legge, in quanto commercializzati senza possibilità di tracciarne il percorso e di attestare il superamento dei rigorosi test di sicurezza imposti dalla normativa comunitaria. In particolare gli agenti hanno sequestrato centinaia di occhiali da sole destinati ai bambini e prodotti elettrici pericolosi, a rischio di incendio e shock elettrico per gli utilizzatori. Complessivamente verranno elevate sanzioni amministrative per circa 11.000 euro, mentre la merce sequestrata sarà distrutta.

 

Il continuo monitoraggio delle attività economiche svolto dalla Polizia municipale ha l'obiettivo di assicurare la tutela dei consumatori sulla qualità delle merci poste in commercio e prevenire l'immissione di prodotti pericolosi. Ma l'attività di controllo interessa anche il fronte del contrasto all'abusivismo commerciale, compresi coloro che affittano locali e appartamenti, o affidano veicoli a soggetti che poi se ne avvalgono per commerciare o nascondere merce contraffatta.

 

Grazie alla legge 99/09, infatti, è possibile la confisca di appartamenti e veicoli utilizzati per il commercio di merci contraffatte, anche se appartenenti ad un soggetto estraneo al reato e legittimamente affidati o locati. Per chi favorisce il commercio o l'occultamento dei prodotti contraffatti, inoltre, le sanzioni possono arrivare fino a 40.000 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -