RIMINI - Omicidio Morri, Corte Appello conferma sentenza primo grado

RIMINI - Omicidio Morri, Corte Appello conferma sentenza primo grado

RIMINI – La Corte d’assise di Bologna ha confermato in appello la pena di 30 anni di reclusione inflitta il 17 maggio dello scorso anno in primo grado dal tribunale di Rimini dal giudice Lorena Mussoni ai due giovani rumeni Marian Balauca e Eduard Arcana, accusati di aver ucciso il 16 maggio del 2006 sul lungomare di Rimini il 46enne riminese Elio Morri. I capi d’accusa per i due imputati sono di omicidio volontario aggravato da sevizie e crudeltà e dai futili motivi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -