Rimini, operazione 'Cuore': salvata una bimba di 3 anni

Rimini, operazione 'Cuore': salvata una bimba di 3 anni

Rimini, operazione 'Cuore': salvata una bimba di 3 anni

RIMINI - Grazie alla disponibilità della dermatologia pediatrica dell'Ospedale ‘Infermi' di Rimini, diretta dal dottor Mirko Pierleoni, in collaborazione con il professor Fabio Arcangeli, primario del reparto di dermatologia di Cesena, e alla disponibilità della Caritas diocesana di Rimini, nei giorni scorsi una bambina di tre anni, proveniente dal Camerun, è stata operata a un grave melanoma che, se non curato, avrebbe compromesso la sua vita.    

 

Alla bimba, affetta dalla nascita ad un tumore all'avambraccio destro, è stato, infatti, esportato più dell'80% del melanoma e con ogni probabilità si riuscirà ad evitare l'intervento di chirurgia plastica.

 

Nonostante le difficoltà burocratiche, è stato possibile ottenere l'autorizzazione per l'intervento realizzato gratuitamente dall'equipe medica dell'Ospedale ‘Infermi'. I medici si ritengono soddisfatti del quadro clinico post operatorio.

 

Questo servizio sarebbe stato impossibile in Camerun. Ciò avrebbe portato ad un progressivo peggioramento della situazione della bambina, fino a comprometterne la vita stessa.

Il caso è pervenuto alla Caritas diocesana dal dottor Pierleoni che si è personalmente rivolto al Centro Servizi Immigrati della struttura di via Madonna della Scala. Da tempo un medico camerunense aveva posto alla sua attenzine la situazione della piccola, ma fino ad oggi non era stato possibile effettuare l'intervento.

La disponibilità della direzione della Caritas diocesana e dell'Ausl di Rimini ha permesso lo svolgimento dello stesso, anche in ragione del fatto che, nello stesso periodo non sono state avanzate richieste di intervento al cuore, che assumono carattere prioritario nel progetto ‘Operazione cuore'. La bambina è arrivata in Italia con i genitori e la famiglia sarà ospite della Caritas diocesana fino a quando i medici riterranno opportuno il rientro in Camerun, che dovrebbe avvenire entro 40 giorni.

 

Operazione cuore: il bilancio dell'anno 2009

 

Si chiude così il 2009 di ‘Operazione cuore' che ha visto l'arrivo In Italia di 5 bambini e 3 mamme. Sono stati effettuati 11 interventi, dei quali uno all'addome, uno di carattere neurologico e quest ultimo di carattere dermatologico. 4 bambini e 2 mamme sono tornati in Zimbabwe, mentre non ci sono riusciti 3 pazienti, deceduti nel corso dell'anno.

 

Il progetto operazione cuore

Operazione Cuore è un progetto, nato nel 1985 che permette ai bambini cardiopatici, proveniente dallo Zimbabwe, si essere operati in Italia e ricevere le cure necessare per la loro guarigione. A Mutoko, all'Ospedale ‘Luisa Guidotti', opera la missionaria riminese, dottoressa Marilena Pesaresi. La Caritas diocesana sostiene parte delle spese del progetto, si occupa della raccolta delle offerte e coordina le famiglie che ospitano i bambini in Italia. La Regione Emilia Romagna si fa carico dell'onere dell'intervento sanitario.

Per ulteriori informazioni: Luciano Marzi 0541.26040

 

Per offerte

Chi vuole contribuire al progetto può devolvere la propria offerta a:

Caritas diocesana Rimini via Madonna della Scala 7
C/c postale n. 13243472 intestato alla Caritas diocesana Rimini
CODICE IBAN CARITAS: IT 24 I 06285 24229 CC0027459084 presso Carim, filiale Matteotti conto Caritas

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -