Rimini: operazione 'Smorfia', catturato giovane latitante

Rimini: operazione 'Smorfia', catturato giovane latitante

Rimini: operazione 'Smorfia', catturato giovane latitante

RIMINI - E' durata molto poco la latitanza di uno dei principali protagonisti del sodalizio crimininale dedito al traffico di sostanze stupefacenti  che lo scorso 6 marzo aveva portato all'arresto di ventinove persone nel corso dell'operazione denominata "Smorfia". Infatti, nella nottata di martedì, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Rimini, hanno arrestato Fabrizio Lo Iacono, palermitano di 30 anni residente a Brindisi ma dimorante a Rimini.

 

I militari, coordinati dal capitano Nello Claudini e dal maggiore Marcello Manca, grazie ad intercettazioni ambientali e telefoniche e ai numerosi servizi di appostamento, sono riusciti a localizzarlo in via Oslo mentre si stava avvicinando ad un'Alfa 147 in suo uso, ma intestata alla sua compagna.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da li a poco i Carabinieri hanno deciso di intervenire, bloccandolo ed arrestandolo. L'operazione assume importanza di rilievo in particolar modo perchè il giovane, cuoco di professione, era l'unico personaggio italiano dell'intera rete criminale ad non essere ancora stato assicurato alla giustizia.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    contesto il nome dell'operazione,più che smorfia il nostro latitante mi sembra butterato,e considerata la faccia fatico a pensare potesse circolare in incognito.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -