RIMINI - Operazione 'stanze sicure', arrestato per droga tunisino

RIMINI - Operazione 'stanze sicure', arrestato per droga tunisino

RIMINI – Prosegue senza sosta l’operazione “stanze sicure” dei Carabinieri del Reparto Operativo che prevede controlli a tappeto ai residence ed hotel della Riviera. Lunedì pomeriggio gli uomini dell’Arma, con la collaborazione degli agenti del nucleo ambientale della locale polizia municipale, hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, Amine Guinoubi, un cittadino tunisini di 39 anni residente a Rimini.


L’individuo, controllato presso la propria dimora, l’”Hotel Bel Ami” in viale Metastasio, hanno sequestrato un panetto di 100 grammi di hashish, lanciata dalla finestra della stanza d’albergo per disfarsene. Nel corso della perquisizione sono stati inoltre sequestrati un coltello intriso verosimilmente di hashish, la somma di 340 euro ritenuta provento di attività di spaccio e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -