Rimini: operazione 'Stanze sicure': napoletano in manette per spaccio

Rimini: operazione 'Stanze sicure': napoletano in manette per spaccio

Rimini: operazione 'Stanze sicure': napoletano in manette per spaccio

RIMINI - Prosegue l'operazione dei Carabinieri del nucleo investigativo del  reparto operativo di Rimini, in collaborazione con gli agenti del nucleo ambientale della locale polizia municipale, "Stanze Sicure" finalizzata al controllo dei residence e delle strutture ricettive del riminese. In tal ambito è stato arrestato un napoletano di 24 anni, domiciliato a Rimini e già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di circa mezzo chilo di sostanze stupefacenti.

 

Si tratta di Ciro Busiello, denunciato anche per porto abusivo di strumenti atti ad offendere in quanto trovato in possesso di un coltello a scatto dalla lunghezza complessiva di 15,3 centimetri e con lama da 7,3 cm.

 

Gli uomini dell'Arma, durante i controlli dei residence e degli alloggi ceduti in locazione, nel corso di perquisizioni locali e personali, hanno rinvenuto e sequestrato a carico del napoletano 322,00 grammi di marijuana suddivisa in quattro dosi; 150,10 di hashish;una bilancia elettronica di precisione;la somma contante pari ad euro 1.860,00, ritenuta provento di spaccio; e ritagli di cellophane ed un paio di forbici utilizzati per il confezionamento dello stupefacente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -