Rimini: palpeggiamenti alla paziente, 5 anni al medico

Rimini: palpeggiamenti alla paziente, 5 anni al medico

Rimini: palpeggiamenti alla paziente, 5 anni al medico

RIMINI - Cinque anni di reclusione. E' questa la condanna inflitta dal tribunale di Rimini ad un medico 49enne piemontese, ma residente a Misano, accusato di aver palpeggiato una paziente di 33 anni sofferente di mal di schiena. Il pm Irene Lilliu aveva chiesto sei mesi in più. Per l'accusa quella svolta nell'agosto del 2005 fu una visita a luci rosse: dopo averle effettuato una puntura di antinfiammatorio, il medico ha cominciato ad accarezzarle la gamba e a baciarle i piedi.

 

La donna, assistita dall'avvocato Giovanna Ollà, aveva raccontato ai giudici che il medico parlò di "terapia di rilassamento". Improvvisamente il professionista allungò le mani nelle parti intime; la donna per farlo smettere improvvisò un malore. Il medico, difeso dall'avvocato Filippo Airaudo, ha sempre negato ogni accusa, chiarendo di aver toccato la schiena della donna dove era sofferente e di averle praticato un'iniezione. Airaudo ha annunciato il ricorso in Appello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -