RIMINI - Palpeggiò trentenne russa, 40enne francese patteggia un anno di reclusione

RIMINI - Palpeggiò trentenne russa, 40enne francese patteggia un anno di reclusione

RIMINI - Ha patteggiato un anno di reclusione (pena sospesa) per il reato di violenza sessuale compiuto il 14 gennaio a Rivazzaurra dello scorso ai danni di una trentenne di nazionalità russa sposata con un riminese. E' quanto ha deciso di fare il francese 40enne Davide Jean Marius Judicone residente a San Giovanni in Marignano.

L'uomo, notando la bella russa, la quale passeggiava spingendo la carrozzina di un bimbo di una sua amica, non è riuscito a trattenersi e le ha infilato la mano dentro i jeans palpandole il fondoschiena e quindi le parti intime. La ragazza ha quindi chiamato il marito con il quale ha sporto denuncia ai Carabinieri.

Sostenuta dall'avvocato Giuliano Renzi chiederà anche il risarcimento danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -