Rimini, passaggio al digitale terrestre: convocata la riunione tra i Comuni

Rimini, passaggio al digitale terrestre: convocata la riunione tra i Comuni

RIMINI - Il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, ha convocato per venerdì 15 ottobre alle ore 9 una riunione con gli amministratori dei 27 Comuni del territorio riminese per definire il percorso di supporto informativo riguardo il cosiddetto ‘switch off', ossia lo spegnimento di tutti i segnali televisivi in tecnologia analogica e la contestuale attivazione del segnale in tecnologia digitale terrestre.

 

Così come è avvenuto nei mesi passati in altre zone del territorio italiano, tra il 23 novembre e il 2  dicembre 2010 tutto il territorio dell'Emilia-Romagna sarà coinvolto da questo passaggio, che avviene con tempi e modalità decisi a livello ministeriale e dunque senza competenze o responsabilità specifiche assegnate agli Enti locali.

 

Tuttavia, si ritiene utile valutare insieme quali azioni possano essere compiute dalla Provincia di Rimini e dai Comuni, in collaborazione con la Regione (che ha già predisposto un sito web dedicato https://decoder.regionedigitale.net), per attenuare e in parte prevenire i disagi che sicuramente il passaggio comporterà per i nostri cittadini, con particolare riferimento alle categorie più deboli e/o residenti in zone svantaggiate.

 

Tra le azioni possibili vi sono sicuramente la comunicazione e l'informazione preventiva, mediante i canali che le pubbliche amministrazioni hanno per ruolo istituzionale, quali il sistema degli URP ed i siti Internet degli Enti. Altre azioni potranno essere valutate e promosse, sempre in modo coordinato con la Regione e condiviso con i territori coinvolti.

Allo scopo di attivare questa modalità coordinata e condivisa, è stato quindi convocato per venerdì 15 ottobre il "tavolo provinciale" con le seguenti finalità:

-          coordinare le azioni di comunicazione pubblica nel territorio.

-          attivare momenti di informazione e formazione rivolti ai cittadini o loro associazioni (consumatori, anziani, ecc).

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -