Rimini, passeggiava toccandosi. Nei guai un brasiliano

Rimini, passeggiava toccandosi. Nei guai un brasiliano

Rimini, passeggiava toccandosi. Nei guai un brasiliano

RIMINI - Passeggiava, masturbandosi, sul lungomare di Rimini, nei pressi dei bagni 75 e 76. Un cittadino brasiliano di 36 anni è stato arrestato domenica dagli agenti della locale Questura con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico, resistenza e oltraggio aggravato a pubblico ufficiale, e danneggiamento. L'extracomunitario, infatti, alla vista degli uomini in divisa, ha manifestato tutto il suo odio alle forze dell'ordine contro la Volante del 113.

 

L'individuo solo poche ore prima era stato denunciato da un'altra pattuglia della Polizia perché sorpreso in via Gioacchino Belli, a Marina Centro, passeggiare completamente nudo.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -