RIMINI - Pedo-pornografia, ''non sono un mostro''

RIMINI - Pedo-pornografia, ''non sono un mostro''

RIMINI – E’ durato poco più di un’ora l’interrogatorio davanti al giudice Giacomo Gasparini di Marco Fattori, l’ex assistente in un studio dentistico arrestato dai Carabinieri con l’accusa di produzione e detenzione di materiale pedo-pornografico. Assistito dagli avvocati Luca Ventaloro e Martina Montanari, ha dichiarato di aver preso coscienza del problema e di esser seguito da tempo da specialisti in psicologia e sessuologia, respingendo la figura del mostro.


L’uomo ha ammesso di aver trattenuto per sé le foto scattate nello studio dentistico, alcuni dei quali commissionati dal dentista per documentare a fini preventivi possibili difetti di masticazione con conseguenza sulla postura. La maggior parte delle foto, però, sono state scattate da Fattori ne periodo compreso tra il 1999 ed il 2006 all’insaputa del medico.


Le ragazze, che hanno confermato che non sono mai state obbligate agli scatti, mai sfiorate e mai molestate, posavano a figura intera e quasi sempre in maglietta. L’indagato ha anche dichiarato che le foto non sono state mai divulgate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -