Rimini, per seminare la Polizia abbatte cartello stradale. Poi fugge nei campi

Rimini, per seminare la Polizia abbatte cartello stradale. Poi fugge nei campi

Rimini, per seminare la Polizia abbatte cartello stradale. Poi fugge nei campi

RIMINI - Per seminare una Volante della Questura di Rimini si è schiantato contro un segnale stradale ed una cabina dell'Enel. Quindi è riuscito a farla franca, facendo perdere le proprie tracce. Protagonista dell'episodio, avvenuto nella tarda serata di giovedì, un giovane di nazionalità albanese, attualmente ricercato. Tutto ha avuto inizio intorno alle 22.30 quando una pattuglia della Volante ha intercettato in viale San Salvador una Bmw procedere ad alta velocità.

 

La pattuglia ha così fatto inversione di marcia, mettendosi all'inseguimento dell'auto. Il conducente ha a sua volte spinto il piede sull'acceleratore, imboccando contromano via Toletta. Qui è finito prima contro un cartello stradale e quindi contro una cabina dell'Enel. Nonostante l'impatto ha proceduto nella sua corsa fino in via Gazza, dove ha abbandonato l'auto dileguandosi poi a piedi nei cambi. A bordo vi erano anche due giovani, una romena ed una ceca, ed un giovane albanese.

 

I tre hanno inizialmente negato di conoscere l'automobilista. Poi hanno dato le sue generalità. Con l'aiuto della Polstrada gli agenti sono sulle tracce dello spericolato. Se rintracciato sarà multato con 38 euro per aver distrutto un segnale stradale e denunciato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -