Rimini: perdono il lavoro 266 insetgnanti precari

Rimini: perdono il lavoro 266 insetgnanti precari

Rimini: perdono il lavoro 266 insetgnanti precari

RIMINI - A Rimini "non viene confermato il contratto a 88 docenti del tempo pieno e 178 a tempo parziale" nella scuola dell'obbligo. Lo rivela la deputata riminese del Pd Elisa Marchioni che dopo una seduta parlamentare, in una nota conta i tagli della scuola sulla sua citta'. La maggioranza "ha bocciato con 235 voti contro 218 la mozione a difesa dei precari della scuola presentata in parlamento dal Partito democratico".

 

A Rimini, questo significa che "non sara' riconfermato il contratto a 88 docenti a tempo pieno e 178 a tempi parziali, una ricchezza di conoscenza che va perduta, sottratta ai nostri figli". La parlamentare, che e' stata assessore all'Istruzione del Comune di Rimini, trova "davvero gravissima la totale chiusura al dialogo del governo. Sulla scuola, la maggioranza ha fatto scelte unilaterali, di cui non e' stato possibile discutere e di cui dovra' rendere conto agli italiani, perche' una scuola impoverita rende piu' povero il Paese e diminuisce le prospettive di futuro per le generazioni giovani".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -