RIMINI - Piadineria 'stupefacente', droga ed hashish tra le farine: nei guai il gestore

RIMINI - Piadineria 'stupefacente', droga ed hashish tra le farine: nei guai il gestore

RIMINI – Aveva nascosto tra la farina e lieviti vari nella sua nota piadineria di Rimini un involucro contenente 50,1 grammi di hashish suddivisa in dosi, sette stecche della stessa sostanza per altri 21,4 grammi, tre involucri con 21 grammi di cocaina già divisa in dosi, l’occorrente per il confezionamento delle droghe e la somma di 285 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. Nei guai è finito Luca Gori, un 34enne riminese, arrestato mercoledì sera dai Carabinieri.

Gli uomini dell’Arma, in collaborazione con gli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Municipale, hanno accertato che Gori alternava la vendita di piadine, pizza al taglio e cascioni a quella dello stupefacente. Ora si trova detenuto presso la casa circondariale di Rimini, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -