Rimini, piano per risanare il debito della Fondazione Fellini

Rimini, piano per risanare il debito della Fondazione Fellini

Rimini, piano per risanare il debito della Fondazione Fellini

RIMINI - Risanare, in via definitiva, il deficit finanziario dell'Associazione "Fondazione Federico Fellini". Il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Massimo Pasquinelli, il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, il Sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, insieme al Vice Presidente della Provincia di Rimini, Carlo Bulletti e all'Assessore alla Cultura e al Bilancio del Comune di Rimini, Antonella Beltrami, si sono incontrati per questo martedì mattina.

 

Definire il percorso tecnico amministrativo più rapido e efficace che dovrà portare alla sottoscrizione da parte dei tre Enti soci di un mutuo. Ciò per consentire la trasformazione dell' Associazione in Fondazione ‘Federico Fellini' nelle migliori condizioni economiche e finanziarie, così come concordato con il Presidente Pier Luigi Celli.

 

I rappresentanti di Fondazione Carim, Provincia e Comune di Rimini hanno individuato gli strumenti per dare corso all'obiettivo sul quale convergono management e assemblea dei soci, stilando una ‘road map' che già entro pochi giorni condurrà alla stesura materiale della soluzione tecnica. "La trasformazione in Fondazione Federico Fellini, senza la zavorra del debito pregresso- è il commento dei partecipanti all'incontro- è la condizione indispensabile per rilanciare attività e iniziative dell'istituto dedicato al grande maestro del cinema. Il progetto illustrato dal Presidente Celli nell'ultima assemblea è davvero di grande respiro internazionale e dunque c'è la piena convinzione nel sostenerlo sino nei dettagli".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -