Rimini: poliziotto 'ice man' blocca i ladri nel fiume

Rimini: poliziotto 'ice man' blocca i ladri nel fiume

Rimini: poliziotto 'ice man' blocca i ladri nel fiume

RIMINI - Pensavano di farla franca gettandosi nel fiume. Ma hanno dovuto fare i conti con la tenacia di un poliziotto che non ha esitato a buttarsi nelle acque gelide. Due ‘topi' d'appartamento, entrambi di nazionalità albanese, sono stati arrestati martedì notte a Rimini. Le manette sono scattate per Florian Limonai, un pluripregiudicato di 37 anni, e per D.S, un incensurato di 25. L'episodio si è consumato in via Barattona, nei pressi della Consolare per San Marino.

 

A chiedere l'intervento del 113 è stato il proprietario di una villa appena visita dai malviventi. I banditi, poco prima, erano riusciti ad introdursi passando dal garage. Dopo aver arraffato un po' di denaro che hanno trovato nell'auto posteggiata, si sono dati alla fuga a piedi. La coppia è stata sorpresa dal proprietario di casa, che è riuscito a fornire alle forze dell'ordine a fornire elementi utili per l'individuazione, in particolar modo il dettaglio del giubbotto rosso indossato da uno dei due ladri.

Le Volanti hanno cominciato a battere la zona, notando due persone fuggire verso la campagna. E' scattato così l'inseguimento a piedi fino al torrente Ausa dove ladri non hanno avuto timore di tuffarsi. Pensavano così di averla vinta, ma un poliziotto li ha inseguiti gettandosi anche lui nelle acque gelide.

 

Uno è riuscito a bloccarlo subito, mentre l'altro è stato bloccato dai colleghi.  Prima dell'arresto, i banditi hanno tentato di opporre un'inutile resistenza. Nelle tasche di uno degli arrestati sono state anche trovate le chiavi di una Volkswagen Golf pronta per la fuga. Gli inquirenti sono al lavoro per chiarire se la vettura sia stata usata anche per una serie di furti nelle abitazioni tra Rimini e San Marino.

 

L'agente che si è tuffato nel torrente è stato accompagnato in Pronto Soccorso per un principio di ipotermia. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Per lui e per i colleghi i ringraziamenti del Questore di Rimini, Oreste Capocasa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -