Rimini, prende a martellate una vetrina e ruba un orologio

Rimini, prende a martellate una vetrina e ruba un orologio

Rimini, prende a martellate una vetrina e ruba un orologio

RIMINI - Notte di controlli e denunce per la polizia della questura di Rimini. In particolare, è stato arrestato un cittadino rumeno, ritenuto responsabile di furto pluriaggravato, in quanto si è impossessato di un orologio sottratto dalla vetrina di un negozio. Il giovane ha utilizzato un martello e un cacciavite per infrangere la vetrina dove il cronografo era esposto. E poi due cittadini francesi sono stati denunciati perché trovati in possesso di due coltelli e due tirapugni nei pressi di un lido balneare.

 

Altri due gli arresti nella scorsa notte da parte delle pattuglie delle Volanti. Che hanno arrestato un cittadino senegalese, che oltre ad essere irregolare sul territorio nazionale ha cercato di acquistare della merce utilizzando soldi falsi e poi un cittadino tunisino, che si è reso responsabile del furto di portafogli in danno a tre turisti stranieri in vacanza a Rimini. Inoltre, gli uomini della Squadra Mobile hanno denunciato quattro cittadine romene perché inottemperanti al provvedimento della misura del foglio di via obbligatorio. Denunciato anche un cittadino bengalese che soggiornava clandestinamente sul nostro territorio. Stessa sorte è toccata a Per loro è scattata la denuncia per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -