Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini - Hanno aggredito con calci e pugni e rapinato un giovane turista tedesco. Due studenti originari del Belgio, rispettivamente di 17 e 18 anni, sono stati arrestati nella tarda serata di giovedì dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa di Rimini con l'accusa di rapina aggravata. I militari hanno denunciato in concorso anche un altro studente belga, di 20 anni. L'episodio si è consumato nella nottata tra mercoledì e giovedì in uno stabilimento balneare.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al malcapitato, preso ripetutamente a calci e pugni, sono stati portati via il portafogli, il telefono cellulare, una collana e dei pantaloni per una valore di circa mille euro. Il maggiorenne ora si trova in carcere a Rimini, mentre il minorenne è stato associato ad un centro di prima accoglienza di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -