Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini, prendono a calci e pugni giovane turista e lo rapinano: due studenti in manette

Rimini - Hanno aggredito con calci e pugni e rapinato un giovane turista tedesco. Due studenti originari del Belgio, rispettivamente di 17 e 18 anni, sono stati arrestati nella tarda serata di giovedì dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa di Rimini con l'accusa di rapina aggravata. I militari hanno denunciato in concorso anche un altro studente belga, di 20 anni. L'episodio si è consumato nella nottata tra mercoledì e giovedì in uno stabilimento balneare.

 

Al malcapitato, preso ripetutamente a calci e pugni, sono stati portati via il portafogli, il telefono cellulare, una collana e dei pantaloni per una valore di circa mille euro. Il maggiorenne ora si trova in carcere a Rimini, mentre il minorenne è stato associato ad un centro di prima accoglienza di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -