Rimini, primarie Pd. Un voto per "roccaforti"

Rimini, primarie Pd. Un voto per "roccaforti"

RIMINI - L'affluenza e' stata "discreta", dice il segretario comunale Emma Petitti, ma era lecito attendersi e sperare in qualche cosa di piu'. Le primarie a Rimini in vista delle comunali 2011 vanno in archivio con 6.735 votanti e 6.695 voti validi (14 le schede bianche e 26 quelle nulle), di cui  2.813 per il vincitore Andrea Gnassi, seguito nell'ordine da Tiziano Arlotti (2.444 preferenze), Ferdinando Fabbri (1.179) e Maria Cristina Gattei (259).

 

Dunque si sono sfiorati i 7 mila voti, contro gli "8 mila" su cui la federazione riminese sperava
alla vigilia della consultazione di ieri. Con un bacino calcolato in 20 mila elettori sulla base delle regionali 2010, "il dato della partecipazione e' stato del 30-35% e dunque in linea", calcola il segretario comunale Emma Petitti. L'affluenza non e' stata di certo omogenea nell'ambito dei 26 seggi rimasti aperti ieri dalle 8 alle 22. In quattro sezioni si sono superati i 400 voti: all'Ina casa (sala Provincia) sono state raggiunte 457 schede, al quartiere numero sei (la roccaforte di Gnassi, dove l'ex segretario ha conquistato 233 preferenze) 440 voti, a Gaiofana Vergiano 410, a Viserba pensione Gemma 404.

 

Tra i seggi in cui si e' votato di meno ci sono Santa Cristina con 77 voti, borgo Mazzini con 98 voti, Viserbella con 116 voti, Gaiofana camper con 125 voti, San Vito con 131 voti. Tra le performance individuali, Gnassi, oltre al 'boom' nel quartiere 6, sbanca all'Ina casa (223 preferenze), nel centro storico (166), al quartiere 2 (155), al Villaggio primo maggio e a Bellariva (151 in entrambi i seggi).

Arlotti vince su Gnassi 184 a 11 a Corpolo', dove l'ex assessore comunale ha vissuto, e incassa buoni risultati a Gaiofana Vergiano (224 voti), a Bellariva (160), all'Ina casa (158) e al Ghetto Turco (150). Per Fabbri sorridono Viserba (130 voti), il centro storico (99), San Giuliano Mare (84), Palasport Flaminio (82), lo stesso quartiere 6 (72) e Torre Pedrera (60). La Verde Maria Cristina Gattei colleziona numeri a cifra singola eccezion fatta, in particolare, per Ina casa (28 preferenze), centro storico (25), il seggio Acer sala polivalente (20), Celle (18), Torre Pedrera (16). (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -