Rimini, prometteva lavori falsi. Arrestata dalla Squadra Mobile

Rimini, prometteva lavori falsi. Arrestata dalla Squadra Mobile

Rimini, prometteva lavori falsi. Arrestata dalla Squadra Mobile

RIMINI - Prometteva ai suoi connazionali lavori che poi si sono rilevati fasulli. Una moldava di 44 anni, residente a Riccione, è stata arrestata dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini in esecuzione ad un'ordine di cattura internazionale. La donna secondo gli inquirenti è riuscita a rubare 9mila euro ad alcuni connazionali dietro la scusa di posti di lavori tutt'altro che veri. In Moldavia, per una simile accusa, rischia fino a 25 anni di reclusione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -