RIMINI - Prosegue con successo la mostra-gioco ‘Suoni’

RIMINI - Prosegue con successo la mostra-gioco ‘Suoni’

RIMINI - Prosegue con successo la mostra-gioco ‘Suoni’ del Museo dei Bambini di Milano Mu.Ba, allestita sino al 30 marzo 2008 nella sala dell’Arengo in piazza Cavour a Rimini, su iniziativa dell’Assessorato alla qualità di vita dei bambini del Comune di Rimini insieme al Centro per le famiglie e all’Assessorato alla Scuola, formazione, lavoro e Università della Provincia.


Un leone senza ruggito faticherebbe forse a rimanere il re della foresta, come di sicuro il mare non avrebbe lo stesso fascino senza la dolce ninna-nanna della risacca. E se sparisse la musica? La mostra-gioco ‘Suoni’ del Museo dei Bambini di Milano Mu.Ba. invita i bambini dai 4 agli 11 anni a giocare e interagire con gli stimoli delle tredici postazioni organizzate per giocare e riflettere sui suoni, la musica e i rumori.


Dal 23 gennaio al 30 marzo 2008, la mostra è a Rimini, allestita nella sala dell’Arengo in piazza Cavour, su iniziativa dell’Assessorato alla qualità di vita dei bambini del Comune di Rimini insieme al Centro per le famiglie e all’Assessorato alla Scuola, formazione, lavoro e Università della Provincia.


E’ aperta al mattino su prenotazione per le scuole dell’infanzia, elementari e per le prime medie di tutta la provincia; al pomeriggio, l’ingresso sarà libero per le famiglie. La visita dura all’incirca un’ora e mezza, piena di stimoli e mai ripetitiva.


L’ingresso è gratuito per favorire la più ampia partecipazione.


La mostra, un allestimento di alto livello, ha ottenuto ottimi riscontri finora alla Triennale di Milano, al Museo della Scienza di Napoli, ad Explora a Roma, a Torino e Verona, tra le altre città.


La mostra è a tutti gli effetti una occasione per giocare con strumenti inconsueti, per promuovere la curiosità attraverso il divertimento. La prima tappa è nel Teatro, dove un cartone animato scorre muto: ai bambini il compito di comporre la colonna sonora con musica e rumori. Si gioca all’orchestra nella postazione dove ogni bambino può far suonare o tacere uno strumento; aprendo o chiudendo porte trasparenti si compone il paesaggio sonoro urbano, mentre i rumori della natura sono esplorati con le onde magiche. Nella galleria d’arte si ascoltano con lo stetoscopio quadri davvero particolari. Nel laboratorio, ciascun bambino può comporre il proprio ritratto: come ‘suona’la carta, il legno, i tessuti?


Info:

Apertura per le scuole: dal martedì a venerdì, dalle 9.30 alle 12.30.

Prenotazioni: Segreteria Ass.to Politiche educative, sig.ra Anna Galli 0541704763

dal lunedì al venerdì 8,30-13,00; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 18

Apertura per le famiglie: dal martedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -