RIMINI - PTCP 2007, domani sera a Morciano il terzo appuntamento.

RIMINI - PTCP 2007, domani sera a Morciano il terzo appuntamento.

RIMINI - Dopo Rimini e Bellaria Igea Marina è la volta di Morciano. E’ previsto per domani, alle ore 21.00, nella sala ex lavatoio del paese sul Conca, il terzo appuntamento della campagna d’informazione sul nuovo PTCP voluta dalla Provincia.


L’iniziativa provinciale, per illustrare i contenuti e gli obiettivi della nuova pianificazione urbanistica territoriale, è partita con il piede giusto. I primi due incontri, infatti, hanno richiamato circa quattrocento persone fra la corte degli Agostiniani, a Rimini, ed il palazzo del turismo, a Bellaria. Un’ottima risposta di pubblico che dimostra come attorno alle scelte di politica del territorio la società riminese non sia indifferente, né insensibile.


Non solo partecipazione, ma anche voglia di esternare opinioni, avere chiarimenti, esprimere critiche. Un clima di giusta ed utile tensione, insomma, che, in particolare, ha rappresentato la cifra caratterizzante dell’incontro bellariese, dove, a dominare la scena, sono state opere di grande impatto sulla realtà locale, e non solo, come la nuova darsena o il Trasporto rapido costiero (contro il quale si è costituto un “comitato” che propone lo spostamento più a monte della linea ferroviaria).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni interventi hanno anche manifestato il timore che il PTCP finisca per “espropriare” i comuni delle loro prerogative di governo del territorio, calando dall’alto vincoli e prescrizioni. Un timore infondato – ha spiegato il presidente Ferdinando Fabbri – perché il Piano di coordinamento disegna solo una cornice generale entro cui è compito delle amministrazioni locali calare le proprie scelte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -