Rimini, quattro imprese investono nel mercato turco

Rimini, quattro imprese investono nel mercato turco

Rimini, quattro imprese investono nel mercato turco

RIMINI - Un mercato dinamico in forte espansione che vanta l'economia più in crescita in Europa. Si tratta della Turchia, il quinto mercato emergente al mondo, con rilevanti afflussi di investimenti esteri.  Uno scenario che rappresenta senz'altro un'importante opportunità di sviluppo per le imprese. E' con questa idea che Confindustria Rimini, con il sostegno di BNL BNP Paribas, ha deciso di aderire al progetto che la Regione Emilia-Romagna, con il sistema associativo, ha realizzato per affiancare le imprese ad intraprendere business in Turchia.

 

Si è trattato di una serie di eventi culminati con la missione in Turchia che ha visto partecipare 18 aziende emiliano romagnole fra cui quattro imprese riminesi associate a Confindustria Rimini (Colombini Group Spa, Newster Srl, Sicem Srl (Gruppo Carli), Umpi Elettronica Srl). La missione si è svolta dal 13 al 18 giugno e la delegazione regionale è stata guidata dal Presidente della Regione, Vasco Errani e dall'Assessore alle Attività Produttive Gian Carlo Muzzarelli.

 

Una missione che ha permesso anche alle imprese riminesi, accompagnate e supportate dalla Dott.ssa Michela Parmeggiani funzionario dell'ufficio export-internazionalizzazione dell'Associazione, di avviare importanti contatti con partner locali.  Le imprese hanno seguito la fitta agenda di appuntamenti prefissati e programmati presso le aziende turche nelle singole tappe: Istanbul, Ankara, Eskisehir, Antalya, Kirklareli, Konya.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono mancati i seminari e i momenti di incontro che hanno coinvolto tutta la delegazione. Fra questi business meeting presso la Camera di Commercio di Istanbul, momenti conviviali come la cena di gala in cui sono intervenuti tutti i rappresentanti istituzionali locali e italiani. Inoltre, l'incontro con Umit Boyner, Presidente della TUSIAD (Confindustria turca) per presentare il programma regionale "Turchia 2011-2013" e le proposte di collaborazione tra Eimilia-Romagna e Turchia e l'incontro, presso la School of Management della Sabanci University, con i funzionari della Sabanci University sui temi dell'attualità politica ed economica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -