Rimini, raffica di controlli della Polizia: si alza in volo anche l'elicottero

Rimini, raffica di controlli della Polizia: si alza in volo anche l'elicottero

Rimini, raffica di controlli della Polizia: si alza in volo anche l'elicottero

RIMINI - Si è alzato in volo anche l'elicottero della Polizia durante una serie di controlli straordinari del territori effettuati nel Riminese dagli agenti della Volante e della Squadra Mobile nella nottata tra sabato e domenica. I poliziotti, oltre al litorale, hanno battuto palmo a palmo anche le discoteche della collina. Complessivamente sono state identificate una trentina di persone, nessuna delle quali tratte in arresto. All'operazione hanno preso parte una cinquantina di uomini.

 

Sabato pomeriggio la Polizia, nel corso di un normale servizio di controllo, ha arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e possesso di armi atte ad offendere un 42enne di Verucchio. L'individuo aveva cominciato a minacciare con un coltello i dipendenti di un residente in via Marconi. All'arrivo dei poliziotti, il 42enne si è scagliato contro di loro. Da qui l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Lunedì il processo per direttissima.

 

Sempre la Polizia ha denunciato nel cuore della nottata tra sabato e domenica due giovanissimi, di 16 e 18 anni, dopo esser stati sorpresi in via San Salvador in sella a bici rubate. Alla vista dei poliziotti hanno reagito, facendo scattare il deferimento a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -