Rimini: raffica di furti al Sigep, due algerini in manette

Rimini: raffica di furti al Sigep, due algerini in manette

Rimini: raffica di furti al Sigep, due algerini in manette

RIMINI - Hanno derubato un commerciante elvetico di 4mila franchi svizzeri dentro la Fiera di Rimini che ospita da sabato a mercoledì il Sigep ed aggredito alcuni passanti che li hanno bloccati mentre tentavano la fuga. Due clandestini algerini di 32 e 41 anni sono stati arrestati domenica pomeriggio  con l'accusa di rapina. I due avevano rubato poco prima due telefonini cellulari dal valore di circa mille euro ai danni di due commercianti, uno riminese e l'altro finlandese.

 

Tutta la refurtiva è stata restituita agli aventi diritto. Inoltre i due algerini sono stati denunciati per ricettazione, poiché all'interno della camera d'albergo dove alloggiavano sono stati trovati in possesso di varia refurtiva, costituita da orologi di marca, telefoni cellulari, navigatori satellitari per auto e denaro contante, il tutto del valore di 15mila euro circa. Si tratta probabilmente di oggetti di furto in danno di visitatori della Fiera.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -