Rimini, rapina portiere di un albergo. Catturato durante la fuga in bici

Rimini, rapina portiere di un albergo. Catturato durante la fuga in bici

Rimini, rapina portiere di un albergo. Catturato durante la fuga in bici

RIMINI - Ha rapinato il portiere di un albergo, ma è stato presto bloccato dalla Polizia mentre stava cercando di dileguarsi in bici. Un 15enne di nazionalità bulgara è stato arrestato nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì con l'accusa di rapina aggravata e porto di oggetti atti ad offendere. L'episodio si è consumato poco prima delle 3 in un albergo in viale Vittorio Veneto, a Rimini. Il ragazzino si è presentato con una pistola "a gas", minacciando il portiere.

 

LA CATTURA - Quest'ultimo ha consegnato al giovane delinquente una sessantina di euro che aveva con se. Il bandito si è accontentato e si dato alla fuga, inforcando una bici. Nel frattempo il portiere ha chiesto l'intervento del 113. Sul posto sono convogliate cinque pattuglie della locale Questura, che hanno dato inizio ad una serrata caccia all'uomo. Il rapinatore è stato localizzato poco dopo in via Fiume. Con se il bottino, la pistola giocattolo ed un coltello. Ora è a disposizione della Procura dei minori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -