Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

 

RIMINI - Presi dopo aver rapinato una prostituta. Due giovani marocchini, un 19enne residente a San Giovanni in Persicelo, ed un 16enne, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini. A dare l'allarme è stata una cameriera di un bar in viale Regina Margherita. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due hanno avvicinato la "lucciola", una romena di 20 anni, per poi strattonarla e rubarle la borsetta.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'interno vi era del denaro. I due rapinatori si sono frettolosamente allontanati per le vie circostanti. I Carabinieri, grazie alla descrizione fornita dalla giovane rumena, hanno bloccato i due marocchini all'interno di un altro, arrestandoli. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna. Il 19enne è stato associato al carcere di Rimini, mentre il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -