Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

Rimini, rapinano prostituta: arrestati dopo pochi minuti

 

RIMINI - Presi dopo aver rapinato una prostituta. Due giovani marocchini, un 19enne residente a San Giovanni in Persicelo, ed un 16enne, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini. A dare l'allarme è stata una cameriera di un bar in viale Regina Margherita. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due hanno avvicinato la "lucciola", una romena di 20 anni, per poi strattonarla e rubarle la borsetta.

 

All'interno vi era del denaro. I due rapinatori si sono frettolosamente allontanati per le vie circostanti. I Carabinieri, grazie alla descrizione fornita dalla giovane rumena, hanno bloccato i due marocchini all'interno di un altro, arrestandoli. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna. Il 19enne è stato associato al carcere di Rimini, mentre il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -