Rimini: rapinarono istituto di credito, due arresti della Squadra Mobile

Rimini: rapinarono istituto di credito, due arresti della Squadra Mobile

Rimini: rapinarono istituto di credito, due arresti della Squadra Mobile

RIMINI - Aveva rapinato il 25 luglio scorso la Cassa di Risparmio di Rimini di via Covignano. Gli agenti della Squadra Mobile di Rimini hanno arrestato Giovanni Flagiello, napoletano di 38 anni. In manette anche uno dei due complici, il 30enne di Civitanova Marche, Alessio Nepa. Quest'ultimo si trovava a bordo dell'auto della moglie del 38enne in attesa di Flagiello. Le indagini non sono ancora concluse: all'appello, infatti, manca colui che fungeva da palo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre sono ritenuti gli autori di altre rapine compiute nelle Marche. In occasione del colpo del 25 luglio scorso a fare irruzione all'istituto di credito fu Flagiello. Con il volto travisato da occhiali da sole e berretto da baseball, aveva minacciato con un cutter i presenti facendosi consegnare dal cassiere 5.500. Fondamentale per l'esito delle indagini sono state le testimonianze dei clienti e del dipendente presenti in quel momento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -