Rimini: rapinata una coppia sul lungomare, nei guai due brasiliani

Rimini: rapinata una coppia sul lungomare, nei guai due brasiliani

Rimini: rapinata una coppia sul lungomare, nei guai due brasiliani

RIMINI - Con la scusa di chiedere informazioni, si sono avvicinati ad una coppia e l'hanno rapinata sotto la minaccia di una pistola poi risultata giocatolo. Due brasiliani, rispettivamente di 19 e 22 anni, sono stati fermati poco dopo la Polizia. Il primo è stato arrestato, mentre per il complice è scattata una denuncia per ricettazione. L'episodio si è consumato nella tarda serata di domenica a Rimini sul lungomare Spadazzi. Le vittime si trovavano a bordo di un'auto.

 

I due rapinatori si sono avvicinati loro con la scusa di un'informazione. Poi uno ha estratto la pistola intimando loro la consegna dei telefonini, del portafoglio e della borsa della donna. Quindi sono fuggiti a piedi verso via Costantinopoli, dove sono stati bloccati da una Volante della Polizia. La coppia, infatti, aveva chiesto l'intervento del ‘113' descrivendo i due soggetti.

 

La refurtiva, tuttavia, non è stata inizialmente trovata. I malviventi, infatti, l'avevano nascosta nella stanza dell'albergo dove alloggiavano. Qui sono state trovate anche due pistole giocattolo (una delle quali usata per il colpo) ed un navigatore satellitare provento di un precedente furto.

 

Per il 19enne sono scattate le manette, mentre il complice è stato denunciato per ricettazione. Deferito all'autorità giudiziaria anche il titolare dell'hotel per non aver registrato i due extracomunitari. Le forze dell'ordine sono al lavoro per appurare se i due agivano da soli e se abbiano messo a segno altri colpi nelle ultime settimane.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -