Rimini: rapine in banca, in manette cinque napoletani

Rimini: rapine in banca, in manette cinque napoletani

Rimini: rapine in banca, in manette cinque napoletani

RIMINI - Sono ritenuti i responsabili di quattro rapine compiute in istituti di credito a Rimini, messe a segno tra il novembre 2007 ed il maggio 2008. I Carabinieri hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere a Napoli e Battipaglia (Salerno) ai danni di due operai (Alfonso D' Urso, 33 anni, di Napoli, e Vincenzo Medugno, 31), un commerciante (Giovanni Marino, 56), un impiegato (Antonio Marino, 59) e un pregiudicato (Francesco Nappi, 52).

 

Fondamentale per l'esito delle indagini sono state le immagini di videosorveglianza degli istituti di credito. Secondo quanto appurato dalle indagini della Procura di Rimini, i cinque hanno commesso la prima rapina il 29 novembre 2007 alla filiale della Carim di via Coriano al "Gross Center" (4000 euro). La seconda è stata commessa alcune settimane più tardi, il 19 dicembre 2007 alla filiale della Banca Popolare Valconca (3mila euro). Nel 2008 hanno colpito il 3 gennaio presso alla filiale della Carim di via XXIII settembre (4000 euro), ed il 2 maggio alla Banca Malatestiana (9mila euro).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri hanno ricostruito i movimenti della banda. I cinque giungevano direttamente dalla Campania alle prime luci dell'alba. Prima di colpire rubavano un' auto, poi effettuavano un sopralluogo all'istituto di credito scelto per il colpo. Le rapine venivano compiute a volto scoperto ed armati da cutter normalmente da due banditi, mentre due fungevano da pali ed uno alla guida dell'auto con la quale si davano alla fuga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -