RIMINI - Rapinò agenzia di viaggi, arrestato santarcangiolese 48enne

RIMINI - Rapinò agenzia di viaggi, arrestato santarcangiolese 48enne

RIMINI - Si era spacciato come cliente dell'agenzia di viaggi Mappamondo di via Roma a Rimini interessato a fare un viaggio in Sardegna. In realtà si trattava di un escamotage per rapinare la titolare, riuscendovi. Un passo falso è costato caro al 48enne di Santarcangelo Giuseppe Sapigna tratto in arresto dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini.

Ad inchiodare il malvivente è stata una telecamera di sicurezza di una banca dove si era recato per cambiare un assegno, quello rubato ai danni dell'agenzia di viaggi, e che aveva insospettito il cassiere.

L'uomo si era presentato al ''Mappamondo'' il 20 febbraio scorso attorno alle 11. Quella mattina era presente solamente Crisitina Zoli, la consigliera di Alleanza Nazionale al Quartiere 3 con delega alla sicurezza.

Alla donna il rapinatore gli strappo dalle mani 500 euro che sarebbero serviti per effettuare un bonifico, facendola cadere per terra dopo uno spintone. In quella circostanza la Zoli ha necessitato delle cure del pronto soccorso rimediando una prognosi di 20 giorni.Inoltre si impossessò anche di un blocchetto di assegni che i titolari dell'agenzia avevano provveduto a bloccare.

Sapigna è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata e lesioni personali.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -