RIMINI - Rapinò banca per pagare scommesse al lotto, arrestato veronese

RIMINI - Rapinò banca per pagare scommesse al lotto, arrestato veronese

VERONA - Aveva rapinato una banca e compiuto alcuni furti in diversi stabilimenti balneari, approfittando della sua villeggiatura a Rimini, per accumulare denaro per giocare al lotto. Gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto il veronese Giampolo Merlin, 51enne di Verona. L'uomo, ogni qualvolta che vi erano le estrazioni del lotto, puntava cifre esorbitanti, variabili dai 600 ai 2mila euro.

Le indagini della Polizia non sono state semplice in quanto Merlin era incensurato. L'uomo, per accumulare denaro, aveva rapinato diverse banche locali, camuffandosi con parrucche, occhiali e armato di cutter. Talvolta riusciva a compiere più di una rapina al giorno.

Anche d'estate Merlin non perdeva il vizio. In quella appena trascorsa, a Rimini, il 51enne ha compito una banca e diversi stabilimenti balneari. Quindi si recava nelle ricevitorie a scommettere il denaro rubato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -