Rimini, ricevevano i loro 'clienti' in Piazzetta Ducale: arrestati due pusher

Rimini, ricevevano i loro 'clienti' in Piazzetta Ducale: arrestati due pusher

Rimini, ricevevano i loro 'clienti' in Piazzetta Ducale: arrestati due pusher

RIMINI - Ricevevano i loro "clienti" in Piazzetta Ducale. Ma una soffiata alla Polizia ha fatto chiudere il loro market a cielo aperto. Un riminese di 25 anni ed un bresciano di 29 sono stati arrestati mercoledì pomeriggio con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati pedinati dagli agenti sin dall'uscita dal loro appartamento. In via Faini hanno incontrato il primo acquirente. Poche parole e un fugace scambio di mano.

 

LA PERQUISIZIONE - Il "cliente", che si è presto allontanato verso Piazza Ferrari, è stato subito fermato dai poliziotti, che l'hanno trovato con 2,3 grammi di eroina. Si tratta di un giovane albanese, segnalato al Prefetto come assuntore. Poco dopo è stato fermato il pusher bresciano: aveva con se 35 euro in contanti. Subito dopo è scattata la perquisizione dell'abitazione, dove sono stati trovati 22 dosi di eroina per il peso di 64,7 grammi, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SPACCIATORI IN CARCERE - Ai due pusher sono stati sequestrati anche 500 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Entrambi i giovani sono finiti in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed accompagnati al carcere ‘Casetti', dove si trovano a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -