Rimini, rifiuti pericolosi e demolizioni abusive. Blitz della Finanza

Rimini, rifiuti pericolosi e demolizioni abusive. Blitz della Finanza

Rimini, rifiuti pericolosi e demolizioni abusive. Blitz della Finanza

RIMINI - All'interno di un'impresa di demolizioni di veicoli si trovavano stoccate ben 2.400 tonnellate tra rifiuti industriali e non. E' quanto hanno scoperto i militari del Reparto aeronavale della Guardia di Finanza di Rimini, che hanno provveduto a segnalare alla procura il titolare per attività di gestione rifiuti non autorizzata e scarico di acque reflue industriali senza autorizzazioni. I militari hanno trovato anche una vasca interrata, con scarico non autorizzata.

 

All'interno si trovavano oli e acqua emulsionata. Gli investigatori hanno accertato che l'azienda, in una località a sud di Rimini, operava in maniera abusiva alla demolizione dei veicoli. Complessivamente sono finiti sotto sequestro 5 manufatti edili in muratura e lamiera (all'interno del quali si trovavano i rifiuti industriali e non), 18 container e 124 auto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -