Rimini, rubano rame alle Ferrovie. Arrestati due romeni, complici in fuga

Rimini, rubano rame alle Ferrovie. Arrestati due romeni, complici in fuga

Rimini, rubano rame alle Ferrovie. Arrestati due romeni, complici in fuga

RIMINI - Catturati dalla polizia ferroviaria dopo aver rubato rame all'officina Grandi Riparazioni delle Ferrovie dello Stato. Si tratta di due romeni, fermati nel cuore della nottata tra sabato e domenica. Altri due complici sono riusciti a sfuggire alla cattura con buona parte del bottino del prezioso metallo, un centinaio di chili. I due stranieri arrestati sono stati trovati con una piccola parte di rame, ma anche cellulari e telefoni cordless rubati nei capannoni dell'officina.

 

Nell'incursione notturna c'è stato spazio anche per fare uno spuntino. I banditi avevano infatti scassinato i distributori automatici di alimenti, intascandosi numerose merendine. Il bottino del furto ammonta a circa 30mila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -