Rimini, Ruby al Paradiso. Lo staff: "Presenze superiori al previsto"

Rimini, Ruby al Paradiso. Lo staff: "Presenze superiori al previsto"

RIMINI - Parla di "record di successo mediatico" lo staff del Paradiso, dopo l'ospitata di sabato, in verità poco seguita dal pubblico, di Ruby 'Rubacuori', la giovane che ha messo nei guai il premier Silvio Berlusconi. Per lo staff, sul fronte delle presenze "se ne prevedevano, la metà della metà rispetto ai sabati precedenti (2.000 persone), considerando la scelta controversa di optare per un personaggio cosi scomodo. Invece si sono susseguite ben oltre 1200 persone, incluse quelle nel privè e i due ristoranti".

 

Insomma, il calo sarebbe stato atteso, ma non quanto previsto dalla direzione della discoteca, che quindi parla nonostante tutto di successo. D'altra parte, rileva una nota del locale, "non è mai accaduto nella storia della discoteca italiana, che si presentassero ad un evento ben oltre 50 giornalisti accreditati, tra Corriere, L'Unità, Il Tempo, La Repubblica, Il Resto del Carlino, La Voce, Sky Tg24, Il Quotidiano Nazionale, Rai2, Rai3, La7, L'Italia sul due, Il Fatto quotidiano, Ballarò, Annozero e tanti altri".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -