Rimini, rugby. Il Civis continua la sua cavalcata

Rimini, rugby. Il Civis continua la sua cavalcata

RIMINI - Freddo,  pioggia e fango non hanno certo reso la vita facile agli atleti del Civis Rimini Rugby e del San Marino Rugby, che ieri domenica 30  gennaio, si sono affrontati sul campo   di Rivabella di Rimini.

 

La prima frazione di gioco è tutta a favore dei Pirati,  che dopo 10 minuti vanno due volte a segno su due calci di punizione trasformati da Righi. Il San Marino  si butta all'attacco su tutti i fronti, impegnando in maniera particolare la mischia, ma gli sforzi del sammarinesi di guadagnare metri verso l'area di meta vengono respinti dai calci di spostamento del capitano del Rimini Racis e da una linea di difesa riminese molto attenta. A dieci minuti dalla fine del primo tempo  la Civis giocando l'ovale alla mano, dopo diverse azioni, va in meta con Righi che trasforma e porta lo score sul 13 a 0.

Nel secondo nessuna delle due formazioni va a segno, il campo pesante e le condizioni meteo rallentano notevolmente il gioco.

 

Formazione Civis Rimini Rugby: Merloni, Trivisonne, Sivelli, Ragone, Righi, Racis, Luzio, Deluigi, Siboni, Bezzi, Ferrillo, Etzi, Velato, Frisoni M - a disposizione: Frisoni S., Fornaciari, Destefano, derossi, Cerrato, Mastellari, Mangione, all. LEO.

 

 

 

Trasferta avventurosa per la selezione under 14 del Rimini Rugby impegnata sul campo del Formigine per il triangolare con la squadra di casa e con il Piacenza Rugby.


A causa di un'intensa nevicata il campo di gioco all'arrivo della squadre si presentava coperto da dieci centimetri di neve e l'arbitro designato dalla federazione risultava disperso nella tormenta.


Le condizioni avverse e l' impossibilità di omologare il triangolare non hanno scoraggiato i giovani rugbisti delle tre squadre che hanno comunque voluto giocare a dispetto del desiderio di qualche genitore che avrebbe preferito tornarsene a casa al caldo.


Grazie alla simpatia degli allenatori del Formigine si sono realizzati due campi di gioco ridotti, per un improvvisato quadrangolare dove alle tre formazioni ufficiali se ne è aggiunta una mista delle tre società per evitare il congelamento dei giocatori in panchina. Nonostante la difficoltà di giocare su un campo in quelle condizioni e con un pallone che a volte sembrava una palla di neve, tutti i quaranta ragazzi


si sono impegnati al massimo divertendo il pubblico sulle tribune.  Alla fine delle partite, i quaranta ragazzi si sono salutati con un abbraccio collettivo a centro campo prima della meritata doccia calda e del ricco terzo tempo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Formazione Bordoni, Casolari, Cuculli,De Cristofaro, Fralassi,  Khedri, Lanci, Mancini, Marini, Morri, Rizzo, Rosellini,   Sacchetti, Sammarini, Serafini, Villani

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -