Rimini rugby, iniziata la preparazione fisica in vista della nuova stagione

Rimini rugby, iniziata la preparazione fisica in vista della nuova stagione

RIMINI - Domenica 10 ottobre inizio dei campionati per tutte le formazioni del Rimini Rugby, tranne per i giovanissimi del minirugby, 40 agguerritissimi dai 5 agli 11 anni affidati anche quest'anno all'esperienza del tecnico Benedetto Rocco: nell'impegno e nella riuscita di questa categoria sono riposte le speranze per i futuri successi del rugby riminese.

 

Sono in campo ad allenarsi, in vista dell'appuntamento sul campo di Imola i ragazzi dell'under 14, formazione che lo scorso anno è stata il fiore all'occhiello della società: è ancora vivo il ricordo dell'ultima sfida vittoriosa sul campo del Noceto nell'ultima giornata di campionato 2009/2010 contro l'Accademia. Tecnico dei giovani pirati sarà Francesco Gai, chiamato al difficile compito di guidare la sua formazione verso prestazioni alla stregua di quelle fornite nella passata stagione. Certo sulla carta i presupposti per fare bene ci sono tutti, grazie anche a nuovi giocatori arrivati al rugby con il progetto del Comune di Rimini "Lo sport non va in vacanza", che sembrano avere le carte in regola per sostituire coloro che sono saliti di categoria.

 

Anche quest'anno i ragazzi dell'under 18, sono stati inseriti nella formazione del Romagna Rfc, che raggruppa tutti i migliori giovani dei vivai di Rimini, Cesena, Ravenna e San Marino, una sorta di rappresentativa regionale che punta ad un campionato di alto livello. I giovani atleti riminesi che indosseranno la casacca del Romagna sul campo di Pesaro domenica prossima saranno Alberto Doria, Tommaso Moretti, Ismail Khedri, Malik Obada e  Lorenzo Rubini.  

 

Stesso campionato, ma squadra in continua evoluzione, per gli atleti del Civis Rimini Rugby, che anche quest'anno prenderanno parte al campionato di serie C con la voglia di esserne protagonisti. Dopo la pausa della scorsa stagione, torna a guidare la compagine riminese il tecnico Giuseppe Leo,  che è alle prese con la riorganizzazione della formazione che si presenta rinforzata grazie ad alcuni rientri e all'arrivo dal settore giovanile di Andrea Lombardo, Matteo Righi e Simone Trevisonne. Fischio d'inizio del campionato di serie C domenica 10 ottobre sul campo di Meldola.  

 

Come di consueto, si allenerà con la formazione del Civis sul campo di Rivabella anche la fortissima rappresentante del Rimini rugby Diletta Nicoletti, già titolare della Nazionale femminile giunta seconda all'europeo di Strasburgo e giocatrice in forza alle Mustang Pesaro nel campionato di serie A.

 

Vera novità della stagione che va ad iniziare è rappresentata dalla partecipazione al campionato under 16 della prima squadra del Rimini Rugby che si iscrive alla competizione con una rosa creata interamente in casa.

 

Un grande successo per l'associazione sportiva  riminese, che vede arrivare i frutti dell'impegno profuso nella cura del vivaio: impegno riconosciuto anche dallo sponsor "Mister Nut", che dopo l'organizzazione del torneo giovanile nella primavera scorsa (vinto tra l'altro dalla formazione u 14 del Rimini), ha deciso di offrire la propria fattiva collaborazione per la stagione 2010/2011, permettendo così alla formazione Under 16, che prenderà così il nome di "Mister Nut Rimini Rugby", di partecipare al campionato articolato su base interregionale. Alla guida dei giovani pirati in questa nuova avventura è stato scelto il tecnico Benito Maccan, che accompagnerà i giovani riminesi al loro esordio domenica 10 ottobre in quel di Firenze.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -