Rimini, sabato saranno ordinati 4 nuovi sacerdoti

Rimini, sabato saranno ordinati 4 nuovi sacerdoti

Il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi

RIMINI - Sabato, in Basilica Catterale, a Rimini, alle ore 17.30, per imposizione delle mani del vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi, verranno consacrati quattro nuovi sacerdoti (tre presbiteri diocesani e un frate minore). Si tratta di don Daniele Missiroli, don Giuseppe Cesare Tosi, don Gioacchino Maria Vaccarini e fra' Juri Leoni (OFM). Salgono a 175 i presbiteri diocesani. 44 sono i sacerdoti religiosi (e 5 i laici), e 32 i diaconi permanenti.

 

Le ordinazioni saranno concelebrate, oltre che da tanti sacerdoti e religiosi della Diocesi di Rimini, da due vescovi. Oltre a monsignor Lambiasi, che presiederà la celebrazione, sarà presente infatti il Vescovo emerito di Rimini mons. Mariano De Nicolò. Inoltre, don Andrea Turchini, rettore del Seminario Diocesano di Rimini "don Oreste Benzi"; mons. Giovanni Tani, originario della Diocesi di Rimini, attualmente rettore del Pontifico Seminario Romano Maggiore di Roma; il direttore dell'Ufficio Catechistico nazionale, il riminese don Guido Benzi; e padre Bruno Bartolini, Provinciale dei Frati Minori Cappuccini.

 

 

Don Daniele Missiroli

Nato il 14 novembre 1976, bellariese, dai genitori Pierluigi e Francesca e dalla comunità parrocchiale, è stato educato alla fede che ha condiviso coi fratelli Alessandro e Marco.

Vissuta un'esperienza di alcuni anni nel seminario minore di Rimini, ha poi continuato il percorso formativo nella parrocchia del Sacro Cuore di Bellaria, nel cammino dell'Azione Cattolica. Ha conseguito la laurea in Economia Politica all'Università di Bologna, per la quale ha svolto un periodo di studio e tirocinio a Caracas, in collaborazione con il sacerdote riminese don Aldo Fonti, per decenni attivo nel Paese sudamericano. Entra nuovamente in Seminario a Rimini nel 2005. Dal 2007 compie il percorso formativo e il discernimento nel Seminario Romano. Da giugno svolge servizio pastorale al Punto Giovane e alla parrocchia di Gesù Redentore di Riccione. È stato ordinato diacono il 3 ottobre 2010. "Se mi guardo dentro e mi guardo indietro, e mi chiedo come sono arrivato qui e ne sono degno, mi torna quella vertigine che provavo a dire quel «sì», il primo della serie, a fare la sua volontà. È il risultato di una sete costante, di una ricerca in profondità che non riuscivo a soddisfare. Ma Lui voleva dimorare in me!".

 

Don Giuseppe Cesare Tosi

Nato a Savignano sul Rubicone il 29 agosto 1963, Giuseppe (Cesare ) Tosi è cresciuto nella parrocchia di S. Lucia, dove, fra l'altro, ha compiuto l'iter formativo Scout. Nel 1982 ha cominciato a frequentare la "Piccola Famiglia" all'epoca vicino a Savignano. Laureato in Fisica presso l'Università di Bologna, nel 1989 è entrato come membro nella "Piccola Famiglia" a Montetauro, emettendo i voti perpetui il 2 febbraio 1994, assumendo anche il nome di Giuseppe. Tante le attività svolte: ha seguito i figli disabili più gravi, ha trascorso significativi periodi in Terra Santa e Turchia, prima di occuparsi dell'annuncio e dell'accoglienza degli immigrati cinesi, collaborando anche all'Ufficio Migrantes a Roma. Attualmente è priore del ramo maschile dell'Associazione. Nell'ottobre 2009 consegue il Baccellierato presso la Facoltà Teologica di Bologna. È stato ordinato Diacono il 24 aprile 2010.

 

Don Gioacchino Maria Vaccarini

Nato a Rimini il 14 marzo 1960, Gioacchino è il quinto di sette figli, nati da Probo e Annamaria. Entrambi i genitori sono stati figli spirituali di S. Pio da Pietrelcina, dal quale Gioacchino ha ricevuto la sua prima Comunione. A Urbino si è laureato in Lettere moderne, conseguendo successivamente il diploma di Pittura all'Accademia di Belle Arti, e in seguito la laurea in Archeologia medievale alla Sapienza di Roma, partecipando poi a scavi archeologici in Giordania. Negli anni '80 ha conosciuto la "Piccola Famiglia" di Montetauro, della quale è divenuto membro con la professione religiosa perpetua il 6 dicembre 1996. Ha intrapreso rapporti con la Chiesa Ortodossa Russa, imparandone la lingua, studiando iconografia col monaco Dobrot. Ha frequentato gli studi teologici presso la Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna a Bologna. È stato ordinato diacono il 24 aprile 2010.

 

Fra' Juri Leoni

Nato a Forlì il 13 marzo 1979, fra Juri Leoni ha ricevuto la sua prima formazione cristiana presso la parrocchia di San Martino in Strada. Dopo la maturità scientifica e il diploma presso il Conservatorio Statale di Musica di Cesena, ha iniziato il cammino di discernimento nella vita francescana. Tappe fondamentali per la sua formazione sono state il Cottolengo di Torino, la casa protetta "P. Vanni" di Solarolo e la casa famiglia della Papa Giovanni XXIII di Predappio. L'8 dicembre 2007 a Bologna ha emesso la Professione Perpetua nell'Ordine dei Frati Minori. Attualmente studia Teologia e Scienze Patristiche a Roma, presso l'Istituto Patristico Augustinianum. Ha esercitato il ministero del Diaconato presso la Basilica di S. Antonio, alla mensa dei poveri dell'Antonianum di Roma e la comunità francescana dei Frati Minori di Villa Verucchio, fraternità dove aveva già vissuto il postulandato (2000-2001). "è stata l'urgenza dell'amore di Cristo a spingermi e a riconoscere che il Padre aveva messo nel mio cuore il desiderio di seguirlo attraverso le orme di san Francesco e nel ministero sacerdotale".

 

 

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -