Rimini: sala giochi aperta malgrado licenza sospesa, denunciato il titolare

Rimini: sala giochi aperta malgrado licenza sospesa, denunciato il titolare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RIMINI - La licenza era stata sospesa per 15 giorni per slot machine fuori legge, ma la sala giochi era rimasta aperta. Il titolare dell'esercizio, ubicato a Marebello, è stato denunciato dagli agenti della Polizia al termine di un controllo. Nei giorni scorsi gli uomini della Polizia Amministrativa della Questura di Rimini avevano appurato che tra le 25 macchinette presenti, 18 non erano collegate alla rete telematica ed erano sprovvisti di nulla osta. Le inottemperanze sono costate al titolare una sanzione da 36mila euro e la sospensione della licenza per 15 giorni. L'esercizio sarebbe dovuto rimanere chiuso dal 18 aprile al 2 maggio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -