Rimini, salgono sul tetto per lanciare uova sui passanti

Rimini, salgono sul tetto per lanciare uova sui passanti

Rimini, salgono sul tetto per lanciare uova sui passanti

RIMINI - Nel tardo pomeriggio di mercoledì gli agenti del nucleo ambientale della Polizia municipale, in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini, sono intervenuti in corso D'Augusto, dove ignoti stavano lanciando uova dall'alto sulla strada e sui passanti. Giunti sul posto, gli agenti hanno svolto una rapida ricognizione e dai segni lasciati a terra dalle uova rotte hanno presto ricostruito la traiettoria di caduta e identificato gli edifici da cui erano state lanciate. Nei guai 4 minorenni.

 

 Sono quindi saliti sul tetto di uno dei palazzi, ritrovando a poca distanza una decina di confezioni di uova aperte e vuote.

 

Ulteriori controlli hanno permesso di risalire in breve tempo agli autori del gesto: quattro quindicenni che hanno ammesso la loro responsabilità e si sono dichiarati autori pure di analoghi episodi avvenuti più volte nell'ultima settimana. Gli agenti hanno provveduto ad interpellare i genitori dei ragazzi e a informarli dell'accaduto. I quattro giovani si sono impegnati a rivolgere le loro scuse ai passanti colpiti e ai titolari degli esercizi le cui vetrine sono state imbrattate dal lancio di uova. A detta dei ragazzi, la bravata è stata fatta "alla cieca" e senza prendere la mira, solamente per passare il tempo e scacciare la noia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei confronti degli autori del gesto saranno applicate le sanzioni previste dai regolamenti amministrativi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -