Rimini, scoppia rissa in piazzale Battisti. Un 29enne aggredisce militari e finisce in manette

Rimini, scoppia rissa in piazzale Battisti. Un 29enne aggredisce militari e finisce in manette

Rimini, scoppia rissa in piazzale Battisti. Un 29enne aggredisce militari e finisce in manette

RIMINI - Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Un palestinese di 29 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato venerdì mattina con l'accusa dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Rimini. L'extracomunitario, al fine di sottrarsi all'identificazione ed al controllo da parte dei Carabinieri, intervenuti in piazzale Cesare Battisti per sedare una lite tra extracomunitari, ha minacciato e aggredito i due militari che sono riusciti a bloccarlo.

 

Entrambi hanno riportato "un trauma da aggressione" con prognosi di giorni 2 giorni. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato processato per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -