Rimini, Scuola Borgese: le soluzioni del Comune illustrate ai rappresentanti dei genitori

Rimini, Scuola Borgese: le soluzioni del Comune illustrate ai rappresentanti dei genitori

Rimini, Scuola Borgese: le soluzioni del Comune illustrate ai rappresentanti dei genitori

RIMINI - Si è svolto giovedì pomeriggio in residenza municipale l'incontro fra il vicesindaco Antonio Gamberini, l'assessore alle Politiche educative Samuele Zerbini, i tecnici comunali e i rappresentanti dei genitori degli alunni della scuola media Borgese. Al centro del confronto il trasferimento delle classi della Borgese - il cui contratto di affitto è scaduto nel 2010 e il cui edificio necessiterebbe di interventi radicali di adeguamento - nei plessi scolastici XX Settembre e Panzini, deciso nei giorni scorsi dalla Giunta sulla base delle indicazioni scaturite dal "Collegio dei dirigenti scolastici delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Rimini".

 

Nel corso dell'incontro sono state illustrate nel dettaglio le caratteristiche delle due scuole scelte per ospitare gli studenti della Borgese, sottolineando che la scuola XX Settembre sarà oggetto di consistenti lavori di adeguamento per consentire di utilizzare al meglio gli spazi senza causare alcun disagio all'attività didattica. Le aree, gli ingressi e i servizi saranno in particolare differenziati e separati per chi frequenta la materna, le elementari e le medie. E' stato inoltre accolto il suggerimento dei genitori di poter adattare l'ampio atrio per ricavarne spazi didattici.

 

Si è esaminato anche il tema del trasporto degli alunni. Sia la scuola XX Settembre, sia la media Panzini saranno servite dalle medesime linee che attualmente portano i ragazzi alla Borgese e che verranno "dirottate" sui nuovi plessi. Verranno inoltre prese in esame eventuali ulteriori necessità di trasporto scolastico per zone di provenienza degli alunni che dovessero risultare non servite. L'Amministrazione comunale ha informato infine i rappresentanti dei genitori che si stanno perfezionando le procedure di accordo con i privati per la cessione dell'area individuata in via Giuliani e destinata alla realizzazione della nuova scuola media.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -