Rimini: Settimana dei Rifiuti, le iniziative del Comune

Rimini: Settimana dei Rifiuti, le iniziative del Comune

RIMINI - In occasione della "Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti" (21-29 Novembre), Assessorato alle Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune di Rimini ed Hera Rimini presentano due iniziative di rilevante importanza per il territorio.

 

La prima riguarda l'avvio di un particolare progetto di Raccolta Differenziata studiato per una realtà abitativa unica nel suo genere in tutta la provincia di Rimini: il Grattacielo.

La struttura, che fino ad oggi gestiva la raccolta dei rifiuti autonomamente in maniera indifferenziata, è stata dotata di circa 135 contenitori differenziati posizionati come vere e proprie isole ecologiche.

Su ciascuno dei 27 piani sono state allestite postazioni con contenitori specifici per le principali matrici di rifiuto: carta, imballaggi leggeri, vetro, organico ed indifferenziato.

Un vero e proprio "Grattacielo Ecosostenibile" con un servizio di raccolta differenziata domiciliare direttamente ai piani.

"Il nuovo servizio è stato attivato in tempi record - dichiara l'assessore alle Politiche ambientali Andrea Zanzini - si tratta, infatti, di un progetto ideato durante lo svolgimento di Ambiente Festival, recente iniziativa che ha visto protagonista il centro storico per la promozione di una cultura ecosostenibile"

 

Sempre nell'ambito della "Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti", Comune ed Hera saranno a disposizione per promuovere l'utilizzo della compostiera domestica.
Tutti i cittadini interessati possono recarsi presso il punto informativo che venerdì 27 novembre sarà allestito in Piazza Cavour. Durante quella giornata, infatti, personale di Hera Rimini ritirerà le domande di prenotazione per l'assegnazione di domocomposter ai cittadini riminesi che ne faranno apposita richiesta. I moduli di prenotazione e di comodato d'uso gratuito potranno essere consegnati presso il punto informativo tra le 11,00 e le 19,00 del 27 novembre p.v. Il composter potrà poi essere ritirato presso una delle stazioni ecologiche presenti sul territorio o anche presso la sede di Hera Rimini in Via del Terrapieno 25.

 

"Si tratta di iniziative importanti per il territorio riminese- spiega il Direttore Generale di Hera Rimini, Edolo Minarelli- che nascono da una fattiva collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini. In particolare, il progetto del Grattacielo rappresenta un segnale importante per il recupero, la cura e la valorizzazione di aree che sono poi la storia di Rimini. Oltre agli appositi contenitori differenziati posizionati su ciascuno dei 27 piani, abbiamo collocato sul retro del Grattacielo una batteria di contenitori stradali ad utilizzo esclusivo dei residenti dello stabile ed accessibili solo con l'utilizzo di apposite chiavi, affidate all'impresa di pulizia. Il progetto, che coinvolge complessivamente 190 nuclei familiari e 20 attività commerciali, mira a garantire la riqualificazione dell'area anche attraverso un efficiente sistema di raccolta differenziata dei rifiuti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -