Rimini: si celebra il 66° anniversario della Liberazione cittadina

Rimini: si celebra il 66° anniversario della Liberazione cittadina

RIMINI - Ricorre il 21 settembre di quest'anno il 66° anniversario della Liberazione della città di Rimini. Il Comune di Rimini celebrerà la ricorrenza con una cerimonia ufficiale commemorativa, la posa di corone di alloro e la presentazione del volume dedicato alla vita e all'opera dello studioso Liliano Faenza.

 

Il programma delle celebrazioni inizia domani (sabato 18), alle 17 nella Sala del Giudizio del Museo della Città (via Tonini 1), con la presentazione del libro "Per Liliano Faenza. I libri, la vita, l'opera di un intellettuale in provincia", a cura di Oriana Maroni (Guaraldi Editore). Introduzione del senatore Sergio Zavoli. L'iniziativa è promossa dall'Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea di Rimini.

 

Martedì 21 settembre, anniversario della Liberazione della città, si terranno le cerimonie commemorative con posa di corone di alloro. Alle 10.30 commemorazione al monumento ai Caduti nel cimitero di guerra del Commonwealth, lungo la superstrada di San Marino. Alle 11.30 cerimonia al monumento ai Caduti in località Monte Cieco, via Santa Cristina. Sarà presente il professor Amedeo Montemaggi, presidente del Centro documentazione Linea Gotica, che illustrerà le fasi e le dinamiche della battaglia di Rimini.

 

Alle 17, nella sala del Giudizio del Museo della Città, si terrà la conferenza sul tema "21 settembre 1944. Come Rimini scampò la ‘distruzione estrema'". Relatore il professor Montemaggi, che presenterà inoltre il suo ultimo libro "Itinerari della Linea Gotica 1944". Introduzione del professor Lorenzo Cappelli, presidente onorario della Rubiconia Accademia dei Filopatridi.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -