Rimini, si parte con la convenzione coi privati per realizzare 881 parcheggi

Rimini, si parte con la convenzione coi privati per realizzare 881 parcheggi

Rimini, si parte con la convenzione coi privati per realizzare 881 parcheggi

RIMINI - E' stata firmata nel pomeriggio di giovedì la convenzione di concessione fra il Comune di Rimini e la società contraente Rimini Parking Gest Srl (costituita appositamente dal promotore rappresentato dall'ATI Consorzio fra Cooperative di produzione e lavoro Conscoop di Forlì e Bonatti Spa di Parma) per la realizzazione in project financing di parcheggi multipiano nelle aree Scarpetti e in adiacenza di via Italo Flori.

 

Il progetto intende soddisfare l'esigenza di parcheggio nelle aree Scarpetti e Italo Flori anche a seguito dell'intenzione dell'Amministrazione comunale di liberare le aree a ridosso della Rocca Malatestiana, al fine di porre il monumento nella giusta rilevanza. Le aree interessate dall'intervento sono di proprietà comunale. Il parcheggio Scarpetti sarà realizzato, secondo la proposta originaria oggetto della convenzione, su due livelli interrati per un totale di 518 posti auto, più un livello a piano terra per 205 posti (di cui 161 box) e un livello sopraelevato con 176 posti.

 

Il parcheggio Italo Flori avrà invece un livello interrato con 119 posti e box auto, un livello a piano terra con 159 posti auto ed un livello sopraelevato con 92 posti auto. La concessione prevede che 881 posti auto (630 nel parcheggio Scarpetti e 251 nel parcheggio Italo Flori) siano oggetto di gestione per 35 anni da parte del Concessionario, che li adibirà alla rotazione pubblica. Altri 388 posti e box auto (269 nel parcheggio Scarpetti e 119 nel parcheggio Italo Flori), potranno essere venduti, dati in locazione o ceduti ad altro titolo a terzi (con la possibilità comunque del Concessionario di destinarli nel frattempo a rotazione pubblica) per un periodo di tempo non superiore complessivamente a 89 anni, trascorso il quale il Comune diventerà proprietario anche dei 388 posti.

 

Il costo di costruzione totale stimato è di circa 22 milioni di euro a carico della società contraente. L'investimento sarà remunerato attraverso la gestione dei parcheggi. L'inizio dei lavori è previsto alla fine dell'estate, completato l'allestimento dell'area di cantiere, interessando prima l'area Italo Flori e successivamente l'area Scarpetti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -