Rimini, si vende poca benzina: promozione con i ristoranti

Rimini, si vende poca benzina: promozione con i ristoranti

RIMINI - Partirà domani l'iniziativa "GUSTA ... IL PIENO", nata da un'idea che da parecchio tempo la Federazione dei Distributori di Carburanti FAIB aveva elaborato. Le vendite delle benzine negli ultimi 2 anni sono calate drasticamente e non si vede all'orizzonte una via di uscita chiara, lamenta la Faib.

 

L'intento è quello di incentivare il mercato, provando a veicolare più automobilisti nei distributori aderenti alla FAIB Confesercenti della provincia di Rimini e nei ristoranti aderenti alla FIEPET.

Con il supporto fondamentale di UNIPOL ASSICURAZIONI che partecipa anch'essa all'iniziativa, abbiamo attivato una sinergia per cercare di movimentare i consumi dei residenti nella provincia di Rimini.

 

Obiettivo del progetto è la promozione e la valorizzazione di due tipologie di attività economiche: gli impianti di distribuzione di carburanti e i pubblici esercizi annuali della ristorazione della provincia di Rimini, associati alla Confesercenti provinciale. È un'iniziativa che viene sviluppata in modo collettivo e coordinato dai soggetti aderenti, con l'obiettivo di incentivare i consumi presso le loro attività commerciali. I benzinai si impegneranno a distribuire i buoni sconto del valore del 10% (non cumulabili), per ogni rifornimento superiore a € 30,00.

 

I ristoranti che fanno parte del circuito si impegneranno a riconoscere lo sconto del 10% (non cumulabili) a coloro che si presenteranno con i buoni sconto rilasciati dai benzinai. Tutte le 7 Agenzie Unipol presenti in provincia si impegneranno a riconoscere lo sconto del 10% (non cumulabili) a coloro che si presenteranno con i buoni sconto rilasciati dai benzinai su tutte le tipologie di assicurazioni Al progetto aderiscono 31 benzinai associati alla FAIB Confesercenti e presenti su tutto il territorio della provincia di Rimini, nonché 10 ristoranti annuali associati alla FIEPET Confesercenti della provincia di Rimini. L'iniziativa partirà il 3 dicembre 2010 e si concluderà il 31 marzo 2011.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -